Pontificia Università Lateranense

Presentazione PUL
Website
Video

Facoltà di Filosofia

Presentazione
Percorso di studio
Diritto allo studio
Attività di ricerca
Convegni ed eventi
Rivista di facoltà
I Docenti
Programma degli Studi 2010-11

Percorso fotografico

Flipping Book

Contatti e appuntamenti

Info

©FilosofiaPUL2010

Presentazione PUL

La PUL è l’Università della Santa Sede: l’Università del Papa. Le origini della Pontificia Università Lateranense (PUL) risalgono al 1773, anno in cui Clemente XIV affidò le Facoltà di Teologia e di Filosofia del Collegio Romano al clero di Roma. A papa Giovanni XXIII si deve il conferimento del titolo di “Università” al Pontificio Ateneo Lateranense, attraverso il Moto proprio Cum inde del 1959.

La vocazione internazionale di questa università. La PUL è una università cattolica, con 4000 iscritti, con una forte vocazione internazionale: 200 docenti da 20 nazioni, studenti provenienti da oltre 100 nazioni, numerosi programmi di interscambio con università straniere, corsi di lingua straniera oltre che di lingue classiche (e di informatica), 46 istituti associati alla PUL nel mondo intero.

Dove si trova. La Pul è sita al civico 4 di P.zza san Giovanni in Laterano: locali puliti e confortevoli, postazioni informatizzate con internet, sistema wi-fi, sistema intranet per accedere anche da casa ai servizi delle segreteria didattiche, libreria, centro stampa, bar e mensa, sportello bancomat, parcheggio interno .

Servizi offerti. Postazioni informatizzate, internet, sistema wi-fi, intranet, biblioteca, libreria, centro stampa, bar e mensa con tariffe agevolate, sportello bancomat, attività sportive, cappella, parcheggio interno (percorso fotografico).

Tradizione e ricerca. La Facoltà di Filosofia si caratterizza per una consolidata tradizione aristotelico-tomista che riconosce il primato della metafisica, nel continuo dialogo con le scienze matematiche e naturali, per la ricerca del fondamento della logica, dell’antropologia, dell’etica e della religione. La Facoltà ha avuto nel ‘900 docenti prestigiosi come Enrico Fermi e Cornelio Fabro. Ha rinnovato i suoi programmi di studio muovendosi sulle linee tracciate dal Concilio Vaticano II, dalla Costituzione Sapientia Christiana e dall’enciclica Fides et ratio. Come è sottolineato negli stessi Statuti dell’Università, è garantito «il sano pluralismo di metodi e di scuole, pur nei limiti di quanto stabilito negli artt. 38 e 39 della Costituzione Apostolica Sapientia Christiana» (art. 63). Visita il sito della Facoltà completamente dedicato al dialogo Scienza-Filosofia: www.stoqatpul.org . La Facoltà è sempre stata attenta al confronto fra gli specialisti e per questo organizza ogni anno Convegni Internazionali, accogliendo, per tali eventi, ricercatori provenienti da ogni parte del mondo. La rivista Aquinas è l’organo ufficiale della Facoltà e vanta oltre cinquant’anni di attività (1958-2007). Nella rivista sono pubblicati i saggi di professori interni ed esterni della Facoltà, tra quest’ultimi ricordiamo: Gustavo Bontadini, Joseph de Finance, Étienne Gilson, Johannes B. Lotz, Paul Ricoeur, Michele Federico Sciacca, Sofia Vanni Rovighi.

Un modello vicino alle università statunitensi. La PUL è una università relativamente piccola, con 4000 studenti, con livelli di efficienza notevoli. Anche sotto il profilo “confessionale” - che a noi Italiani crea non pochi problemi - questa università ricorda quelle americane, nelle quali invece la cosa di per sé non desta alcuna perplessità.